“La Mindfulness è una pausa. E' lo spazio che c'è tra lo stimolo e la risposta ad esso. Ed è proprio in questo spazio che c'è la scelta.”
Tara Brach

Mindfulness: l'energia segue l'attenzione

Mindfulness è diventata una parola di moda, una buzzword che troviamo sui social con la promessa di felicità.

Le ricerche sulla Mindfulness sono aumentate esponenzialmente negli ultimi vent’anni, dimostrando l’interesse della comunità scientifica rispetto a questo argomento.

Secondo Jon Kabat Zinn, biologo e scrittore americano, Mindfulness significa “prestare attenzione in modo intenzionale al momento presente con un atteggiamento non giudicante“. 

La consapevolezza ci aiuta a prendere coscienza e vivere in armonia con noi stessi, con gli altri e con il mondo intero. Comporta la riflessione, l’auto-indagine, la messa in discussione della nostra visione del mondo, della posizione che vi occupiamo e l’apprezzamento della pienezza di ciascun momento della nostra esistenza.

Praticare la Mindfulness significa creare uno spazio per fermarsi e sostituire le reazioni impulsive con risposte più sagge basate sulla riflessione.

La Mindfulness ci dà il tempo per fare le scelte in modo libero, flessibile e creativo e ci aiuta a costruire un futuro longevo in modo umano, etico e sostenibile. 

All’interno della Mindful Longevity Academy ci basiamo sugli studi e le pratiche della Mindfulness Association e del professor Rob Nairn, che sono state portate in Italia da Innersight e comprendono percorsi di Mindfulness, Compassion e Insight. 

INTENZIONE ATTENZIONE ATTEGGIAMENTO

l'attenzione plasma la vita

 L’attenzione modella la nostra vita perchè determina:

1) quello che percepiamo, impariamo e ricordiamo;

2) quando stiamo reagendo a quello che sentiamo;

3) quali decisioni prendiamo;

4) come interagiamo con gli altri;

5) il nostro senso di soddisfazione e appagamento.

MINDFULNESS E GESTIONE DELLO STRESS

quali sono i benefici della Mindfulness?

Le ricerche sui benefici della pratica della Mindfulness hanno dimostrato chiaramente un miglioramento della salute generale e nella gestione dello stress

Tuttavia l’aspetto più importante della pratica della Mindfulness è che ci permette di coltivare il nostro benessere in modo non egocentrico. La Mindfulness ci apre all’esperienza e alla connessione con noi stessi, gli altri e il mondo. 

I benefici della pratica della Mindfulness sono sia a livello individuale che collettivo.

Riguardo alla longevità, recenti studi stanno dimostrando come la pratica della Mindfulness rallenti l’invecchiamento agendo sui processi infiammatori e attraverso un effetto diretto sui telomeri del  DNA. I telomeri sono i cappucci di materiale genetico posti in cima ai nostri cromosomi (assomigliamo al rivestimento in plastica dei lacci delle nostre scarpe che serve per non farli sfilacciare). Più i telomeri sono lunghi, più proteggono il DNA. Quando sono corti, a causa anche di uno scorretto stile di vita, si nota l’insorgenza di patologie come l’ipertensione, il diabete e le patologie cardiovascolari che tendono ad accelerare i processi di invecchiamento. 

Praticare la Mindfulness ci aiuta non solo a stare bene livello biologico ma anche a adottare una mentalità positiva e a sviluppare le nostre potenzialità umane per stare bene con gli altri e dare il nostro contributo al mondo.

 

La Mindfulness può aiutare le persone ad adottare stili di vita sani, a cambiare le abitudini dannose  e a promuovere il benessere ad ogni età. Aiuta anche a dare un senso e una direzione alla propria vita, scoprendo i propri talenti e potenzialità. Permette di coltivare le qualità umane che rendono la vita soddisfacente e degna di essere vissuta.

La mindfulness ci permette di vivere e assaporare la vita invece che attraversarla di corsa nel tentativo di andare altrove. E’ facile lasciarsi distrarre da pensieri ed emozioni incentrati su passato e futuro, ma così facendo perdiamo il contatto con ciò che sta accadendo proprio ora.  (Gill Hasson).

Uno studio condotto dagli psicologi Matthew Killingsworth e Daniel Gilbert ha dimostrato che trascorriamo metà delle nostre ore di veglia a pensare a qualcosa di diverso da quello che stiamo facendo, e che queste divagazioni mentali ci rendono infelici. Una mente che vaga è una mente infelice

La pratica della Mindfulness ci aiuta a sviluppare il nostro benessere e la felicità autentica.

MINDFULNESS E GESTIONE DELLO STRESS

perchè l'attenzione è il nostro super-potere

“In un mondo alluvionato di informazioni, la lucidità è potere” così scrive lo storico e autore di best-seller Noah  Yuval Harari. Saper indirizzare l’attenzione su ciò che è veramente importante e imparare ad evitare le distrazioni è davvero difficile nel mondo complesso e tecnologico in cui viviamo. La nostra attenzione ha un valore commerciale e per catturarla si stanno studiando sempre nuove strategie che sfruttano i meccanismi inconsci sviluppati durante la nostra evoluzione. La capacità del nostro cervello di prestare attenzione è limitata e per evitare di venire sopraffatti dalle informazioni filtriamo e selezioniamo quello su cui focalizzarci, spesso in modo automatico e senza consapevolezza. Allenarsi alla consapevolezza mindful significa imparare a prestare attenzione in modo intenzionale e non giudicante al momento presente. L’attenzione può essere utilizzata solo nel qui ed ora. Non può essere conservata per domani o venire presa in prestito. 

L’attenzione modella la nostra vita perchè determina:

1) quello che percepiamo, impariamo e ricordiamo;

2) quando stiamo reagendo a quello che sentiamo;

3) quali decisioni prendiamo;

4) come interagiamo con gli altri;

5) il nostro senso di soddisfazione e appagamento.

La ricercatrice  Amishi Jha  ha dimostrato come l’attenzione sia il nostro superpotere nel mondo complesso, incerto, volatile e ambiguo in cui viviamo. 

Allenare l’attenzione è fondamentale per il nostro benessere e per la nostra crescita personale. 

Skip to content